News

Beirut (Libano): la Field Experience dei corsisti del Master PMC

Beirut (Libano): la Field Experience dei corsisti del Master PMC

I nostri fellows del Master PMC direttamente sul campo con rifugiati siriani e iracheni.

Beirut (Libano): la Field Experience dei corsisti del Master PMCI fellows del  Master PMC – Project Management for International Cooperation, Euro-Project Management and Local Development – Edizione Giugno 2018, tra il 6 e il 10 maggio 2019, si sono recati a Beirut, in Libano, per mettere in pratica quanto appreso durante il Master, vivendo un’esperienza indimenticabile.

Gli studenti, accompagnati da Alessio Di Carlo, Direttore del Master PMC, e Cinzia D’Intino, Direttrice Didattica e Coordinatrice del Master, sono stati accolti dalla ONG Partner INTERSOS.

La Field Experience rappresenta un banco di prova a più livelli per i nostri fellows, che si misurano in un contesto reale con una delle organizzazioni più importanti nello scenario dell’emergenza. Inoltre, tramite questa esperienza gli studenti hanno una visione più ampia sul loro futuro professionale nel settore umanitario, sviluppando utili capacità tecniche e soft skills.Beirut (Libano): la Field Experience dei corsisti del Master PMC

L’obiettivo della presenza sul campo è stato la valutazione dell’impatto di un progetto implementato da INTERSOS in Libano per l’inclusione di rifugiati siriani, iracheni e palestinesi.  Sono stati realizzati 7 focus group discussions. Più concretamente, sono stati valutati i benefici generati da tre tipologie di attività: solidarity initiative, skills training e integrated approach, una nuova metodologia sperimentata da INTERSOS, che vede la riabilitazione di alcuni edifici dove risiedono intere famiglie di rifugiati, accompagnata da attività soft come training, psico-social support e case management.

E soprattutto in questa esperienza i ragazzi, venendo a contatto con etnie differenti,  hanno appreso più che mai che le relazioni umane sono il centro di tutto. Hanno compreso che la risoluzione di alcuni conflitti, che appaiono ormai senza via d’uscita, dovrebbe passare da un’analisi della capacità relazionale che hanno le persone, a livello di singolo, di comunità, di etnia o di popolo. La migliore esperienza diplomatica è sempre quella legata alla costruzione di una linea relazionale, senza cui non ci sono i presupposti per nessuna forma di compromesso.

Beirut (Libano): la Field Experience dei corsisti del Master PMCIl commento di Cinzia D’Intino, Direttrice Didattica e precedentemente Project Manager in Libano: “E’ stata un’esperienza molto intensa. Sono molto soddisfatta dal fatto che i corsisti hanno confermato ancora una volta di essere in grado di potersi misurare in un contesto reale, e lo hanno fatto nel migliore dei modi. La collaborazione con INTERSOS è stata molto apprezzata. Posso certamente affermare che si è trattata di un’esperienza molto utile e significativa. I nostri studenti hanno ricevuto i complimenti dell’intero staff di INTERSOS in Libano.”

Un grazie va a tutti coloro che anche quest’anno hanno permesso la realizzazione di questa incredibile e fondamentale esperienza, che contribuisce a formare oggi, i giovani di valore del domani.
Buona fortuna a tutti!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile, per raccogliere dati di utilizzo del sito e per effettuare attività di marketing. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi

SCARICA IL PROGRAMMA E
RICHIEDI IL COLLOQUIO
x