News

#ScendinCampo – Le lettere motivazionali: la testimonianza di chi vuole scendere in campo

#ScendinCampo – Le lettere motivazionali: la testimonianza di chi vuole scendere in campo

“I miei colleghi ed io, che coordiniamo i Colloqui di Ammissione e Valutazione del potenziale, riceviamo, ogni anno, migliaia di lettere motivazionali. Ogni lettera è particolare e motivata in maniera unica, è il risultato di un buon mix di storia personale, motivazione, aspirazioni ed esperienze.

Trovare un equilibrio tra i sogni e la concretezza, l’avere grandi aspirazioni ed il voler sporcarsi le mani sul campo, si oppongono alla difficoltà che in realtà si incontra per riuscirci. Spinti dal desiderio di cambiare le loro vite, impattando sulle vite degli altri grazie alla loro carriera, per rendere infine la propria esistenza significativa.

La voglia di viaggiare, esplorare, si riconcilia con il desiderio di gestire progetti, creare un business sociale e finanziario. Leggere queste lettere è un aspetto fondamentale, gratificante e fantastico del nostro lavoro. Ogni storia rivela la veridicità e l’urgenza di individui determinati a fare la differenza. Avere una giusta combinazione di coraggio di sognare e la ricerca delle competenze per realizzare il sogno. È per noi una grandissima e fantastica responsabilità quella di realizzare i vostri sogni insieme.” M. Crescenzi

Di seguito alcune testimonianze sulle aspettative di coloro che hanno fatto il colloquio: Ti ci rispecchi?

 

“…In futuro, vorrei dedicare tutte le mie energie e tempo alla mia più grande passione: la difesa dei diritti umani. Ho sempre mostrato interesse in temi ambientali e sociali, e sono cresciuto in una famiglia che era estremamente sensibile verso i problemi dei diritti umani; per questo motivo, voglio dare il mio contributo per la salvaguardia e la piena affermazione dei diritti delle persone.” B.C.

 

“Mi aspetto di imparare a gestire programmi e fondi, il mio obiettivo con questa specializzazione è di diventare un professionista che lavora con le risorse (sia finanziarie che umane) per destinarle in azioni di arricchimento sociale ed economico.” S.C.

 

“Il Master in Project Management, mi darà l’opportunità di sviluppare una nuova carriera ed essere attivamente coinvolto nel cambiamento sociale.N.S

 

“Il Master in Humanitarian Operations in Emergency corrisponde perfettamente con le mie aspirazioni ed aspettative, fornendo sia strumenti teorici che pratici ed offrendo la stimolante opportunità di interfacciarsi con istituzioni ed ONG internazionali. Questo corso, rappresenta per me, un primo passo, eccellente e strutturato, per entrare nella carriera della Cooperazione Internazionale. L.M.

 

 “Ho un forte istinto di iniziare il Master della Social Change Non-Profit School of Management, perché il mio desiderio è di implementare maggiormente le mie capacità manageriali e acquisire una conoscenza profonda del settore non profit” A.L.

 

“La decisione di partecipare al Master è dovuta al fatto che voglio fare di meglio, essere attivo e giocare un ruolo importante nel luogo di lavoro, e non essere solamente qualcuno che svolge i suoi compiti.” D.C.

 

“Mi sono interessato ai Master della Social Change School, in particolare al Master in Fundraising Management, poiché aggiungerà valore e determinerà un punto di svolta nella mia vita professionale” G.S.

 

“Questa è un’opportunità di formazione, che mi permetterà di aumentare le mie basi tecniche e teoriche, per il resto del mio lavoro e per una crescita professionale, particolarmente indirizzata alla gestione e coordinazione di progetti di cooperazione, sia in contesti di emergenza che di sviluppo.” G.P.

 

“Il Master in Project Management, mi permetterà di guadagnare forti competenze, in vista di una futura carriera sul campo di una organizzazione internazionali e non governativa, ma anche di essere parte dei piani di cooperazione internazionale, promossi da istituzioni nazionali, Europee ed internazionali.” M.P.

 

“La Social Change School è come un trampolino di lancio, che mi fornirà gli strumenti necessari per farmi diventare un professionista funzionale ad una cause, sono consapevole che, in alcune situazioni, la buona volontà e l’impegno non sono sufficienti, a meno che non siano accompagnate da conoscenza e programmazione.P.D.

 

Vi aspettiamo!

#Working4SocialChange 

 

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile, per raccogliere dati di utilizzo del sito e per effettuare attività di marketing. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi

SCARICA IL PROGRAMMA E
RICHIEDI IL COLLOQUIO
x