News

I fellow del Master PMC a Roma per il Workshop Advanced Project Management Techniques
,

I fellow del Master PMC a Roma per il Workshop Advanced Project Management Techniques

Tra il 26 e il 28 Ottobre 2018, i fellow del Master PMC- Project Management for International Cooperation, Euro-Project Management and Local Development, Edizione Giugno 2018, sono atterrati a Roma per il ciclo di workshop “ADVANCED PROJECT MANAGEMENT TECHNIQUES IN COOPERATION FOR DEVELOPMENT”. Il workshop si è tenuto al Polo Didattico ed è stato condotto da Andrea Stroppiana, dell’ONG Ricerca e Cooperazione e consultant di progetti e programmi della Commissione Europea, esperto in metodi partecipativi applicati al project management in contesti di sviluppo (GOPP Method).

I fellow del Master PMC a Roma per il Workshop Advanced Project Management TechniquesIl primo giorno si è affrontato il tema “PROJECT MANAGEMENT TECHNIQUES. Project Cycle Management (PCM).” Nell’introdurre il project design, Stroppiana ha presentato le maggiori cause del fallimento di progetti e vari case study. Successivamente, ha approfondito il Project Cycle Management: analisi, strumenti, contesto (settore, beneficiari finali e area di intervento) e uso. La seconda metà della giornata è stata infine dedicata allo studio degli stakeholder e all’analisi dei problemi.

Sabato 27 la lezione si è focalizzata su “THE LOGICAL FRAMEWORK ‘BY RESULTS’”. Questa sessione puntava a dare agli studenti la conoscenza e gli strumenti per condurre un’analisi degli obiettivi, dei risultati attesi e delle attività necessarie per creare una logica di intervento. I fellow hanno studiato il Quadro Logico e la fase di formulazione, e poi come questi vengono usati nel PCM.
Durante la seconda parte della giornata, i corsisti hanno avuto modo di mettere in pratica la teoria del Quadro Logico attraverso diversi esercizi di gruppo.  

L’ultimo giorno del workshop è stato dedicato a “INDICATORS, RISKS AND OBSTACLES FOR THE START-UP OF A DEVELOPMENT PROJECT.”
Gli obiettivi raggiunti alla fine della giornata sono stati: comprendere la composizione, i tipi e lo sviluppo degli indicatori, la scelta delle fonti di verifica giuste per gli indicatori, ed infine il modo in cui condurre l’analisi dei rischi di un progetto.

I fellow sono stati particolarmente soddisfatti del numero di esempi forniti da Andrea Stroppiana in base alla sua esperienza personale e hanno commentato “Ho apprezzato molto il modo in cui è riuscito a farci partecipare, supportando e sollecitando tutti i partecipanti nella costruzione dei contenuti e in generale durante il workshop intero. Andrea Stroppiana è davvero un ottimo docente”.
Grazie alla notevole esperienza di Stroppiana, il workshop ha fornito agli studenti dei validi strumenti e conoscenze sulle tecniche avanzate di project management nella cooperazione allo sviluppo.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile, per raccogliere dati di utilizzo del sito e per effettuare attività di marketing. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi

SCARICA IL PROGRAMMA E
RICHIEDI IL COLLOQUIO
x