Master in Humanitarian Operations in Emergencies

MASTER IN HUMANITARIAN OPERATIONS IN EMERGENCIES

Managing Projects, People, Administration & Logistics in the field

Leader in Europa, dal 2014 alla sua Edizione 10 (English)

Formazione erogata in modalità mista: eLearning + ore in presenza

96% OCCUPAZIONE ENTRO UN ANNO nelle principali ONG Europee, Africa, Asia e America Latina

Ready for the field?

  • In collaborazione con: UNHRD sede di Brindisi (per Field Experience- anche con Intersos e AMREF)
  • Supportato da: Intersos, Amref, Save the Children, Oxfam, Fondazione AVSI, MSF, ACOSVO, COOPI, CESVI.
  • Employment rate: 96% alla fine del master e 50% assunti dall’organizzazione ospitante il training period (Dati ufficiali Follow up Agosto 2016).
  • Sedi didattiche: Madrid, Rome, Brindisi
  • Studenti: dal 2014 circa 100 studenti HOPE lavorano in tutto il mondo
  • Certificazioni: Sphere Standards, PMD-Project Management for Development Professionals.

La formula blended, studio in parte su piattaforma eLearning con workshop mensili a ridosso dei weekend, permette la presenza a chi lavora o in genere a chi non può permettersi di perdere settimane o mesi in un’aula.

STRUTTURA DIDATTICA

  • Inizio Master: Giugno 2021
  • 1000 ore, 12 mesi
  • eLearning + 29 workshop in 8 weekend lunghi (circa uno al mese) a Roma, Madrid e Brindisi
  • Field Experience (con simulazione reale) presso la base UNHRD
  • Project Work di gruppo
  • Training Period minimo 200 ore nel tuo paese o nei PVS, fino a 6 mesi se all’estero
  • Career Development Service
  • Matching – Proposta del tuo profilo alle ONG in Europa o fuori se richiesto

Scarica il programma per maggiori informazioni sulla struttura didattica, i contenuti, le date e i docenti!

PERCHÉ HOPE?

  1. Ready for the field: La Social Change School e alcune grandi ONG internazionali hanno dato vita ad HOPE nel 2014 per colmare l’assenza di un programma formativo realmente internazionale, adeguatamente lungo (un anno è appena sufficiente) e complesso, adatto a formare efficacemente – ‘ready for the field’ – i profili professionali occorrenti, anche mediante fasi di field simulation e field experience.
  2. Certificazioni: Sphere Standards, PMD – Project Management for Development Professionals. La Social Change School è tra le prime istituzioni al mondo ad essere riconosciuta come HPass Learning Provider.
  3. Piena Occupazione: 96% di occupazione nel Non Profit ad un anno dal Diploma; 50% entro 6 mesi (Dati ufficiali Follow up Agosto 2016). HOPE ha l’obiettivo di rispondere alle necessità del settore offrendo concrete prospettive lavorative in un mercato in rapida crescita come quello delle emergenze umanitarie.
  4. Internazionalità: HOPE è un Programma Internazionale, con docenti e studenti Europei e non solo, che unisce qualità, accessibilità (costo accessibile + borse di studio) e flessibilità (grazie alla formula eLearning + workshop, per poter essere frequentato anche da chi lavora).
  5. Esperienza, Storia e Network Worldwide della Scuola: in un momento in cui l’emergenza umanitaria sta diventando il nuovo business formativo, la Scuola mette al servizio la sua esperienza, contatti, relazioni, community internazionale, e la disponibilità allo scambio di centinaia di fellow presenti in quasi tutti i paesi del mondo.
  6. Competenze manageriali: perché se ti trovassi ad un tavolo a negoziare il progetto con i Talebani, che gli racconteresti, ma soprattutto come lo faresti? Sei in grado di fare un pitch con una Impresa, o presentare bene il progetto ad una Fondazione? La parte di sviluppo manageriale ti “mette in sicurezza” permettendoti di avere le competenze base nel Conflict Management, Negotiation, Stress Management, Assertiveness, Public Speaking, Time e Organization Management.

Be the change! Riesci a vedere il Master come una potente leva di cambiamento sociale? Per noi e le ONG lo è.  Noi crediamo che il tuo impegno professionale sia fondamentale per la qualità delle ONG. Crediamo che tu, con la tua passione e la professionalità acquisita, possa fare la differenza per la vita di migliaia di persone. Non ti consideriamo tanto uno studente, ma un attivista sociale, difensore dei diritti, una persona interessata non solo a ‘fare progetti’, ma a cambiare i sistemi: un professionista ‘sociale’ fortemente impegnato.

Ti ritrovi in questo identikit? Senti di poter avere il giusto potenziale per fare la differenza? Prenota il colloquio di Valutazione del Potenziale con Marco Crescenzi o uno dei nostri adviser, che curano personalmente il processo di selezione ed ammissione per garantire te (per una scelta giusta), le ONG partner (sulla tua qualità umana e professionale) e naturalmente il buon nome della Scuola – che è di fatto rappresentata da ognuno dei suoi fellow, in tutto il mondo.    

Scarica il programma del Master e richiedi il colloquio di ammissione e valutazione del potenziale

HOPE TASK FORCE

Master Director Tanja Berretta, Humanitarian aid senior expert e precedentemente manager per organizzazioni internazionali come UNHCR, Oxfam e Plan International
Senior Adviser

Sandro CalvaniDirettore dell’UNI CRI, Rappresentante dell’UNODC, Coordinatore ONU e Caritas. Senior Advisor for Strategic Planning per MAE Fah Luang Foundation.
Presidente del Comitato Scientifico della Social Change School.

Lodovico Marianiesperto di cooperazione internazionale, con particolare focus al settore dell’emergenza. Precedentemente Finance and Administration Director presso Amref Health Africa Italia.

Coordinator Greta Tommesani
Career Development Tirso Puig de la Bellacasa, Head of Career Development
Administration

Donna Ratier Kimberley, Admin Officer
Matias Rodriguez, Admin Officer

WE WORK WITH

Save the Children UK, INTERSOS, Oxfam, UNHCR, Amnesty International UK, UNICEF Italia, AIRC,  Telethon, COOPI – Cooperazione Internazionale, WorldVision, Medici Senza Frontiere Italia,  The CHS Alliance, EMEA, British Red Cross, Chartered Institute of Personnel and Development (CIPD), Save the Children Italia, Save the Children International, Association CooperAction Onlus, Euclid Network, Amref Health Africa Italy, Organisation for Economic Development and Cooperation (OECD), NGO International Rescue Committee, Médicos del Mundo España, Médecins du Monde, Agriterra, Humentum, Bioforce, IASC, OCHA, Red Cross/Red Crescent movement, Amnesty International Italia, UNDP, Handicap International, Plan International, Ricerca e Cooperazione, ESCOACHING, Save the Children España, MSF Belgium, Cancer Research UK, Sphere Focal Point, Santa Rita da Cascia Foundation onlus, TechSoup’s Italian division, Guardavanti: futuro dei bambini ONLUS, Federal Commission of Mexico on Human Rights, UN Commission on Human Rights, Liberi di credere, Oxfam Italia, VIS, Germany’s Relief Coalition, Young Foundation, Cocoon Projects, Association for Peace, Caritas, Ucodep, CIR (Consiglio Italiano Rifugiati), Assoforr, ISFOL, Fondazione Di Liegro, Opera Sante de Sanctis, Coop. Wipala, Liberi Nantes, Opera Don Guanella, Astirforma, Mission Bambini Foundation, Change.org, GoFundMe, Cure3Children, Cure Thalassemia, Greenpeace Italia, Libera Associazioni, Type B (Social Cooperative), Federsolidarietà Confcooperative, UNDESA, MAE, AGIRE, Action Aid, CDAC, DEC, ECB project, Amnesty International Italia, Italian Foundation for volunteers, Aster-X, Cesvi, GVC, SoS Villaggi dei Bambini, Terre des Hommes, ZaLab association, NATO, VOICE, PRIME Italia, International Commission of Jurist, Italian Red Cross, Italian Ministry of Foreign Affairs, RedR-UK, Nesta, EU Commission, ASEAN Centre of Excellence on United Nations Millennium Development Goals (ARCMDG), UNICRI (United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute), UN Coordinator for the fight against Aids in  Asia and in the Pacific area., UNODC, FAO, World Food Program (WFP), IFAD, Fodanzione CENSIS, Associazione RUR, European Neighbourhood Working Group at Bond

MAIN PARTNERS
Alcuni dei principali partner che collaborano alla realizzazione del Master

Supportato dal 2015 da ACOSVO – Rete dei Leader del Terzo Settore in Scozia.

… e più di 200 organizzazioni che ospitano stagisti nel mondo.

HUMANITARIAN STANDARDS WE REFER TO

  • The Sphere Handbook (Sphere)
  • HPASS Humanitarian Learning Standards
  • Minimum Standards for Child Protection in Humanitarian Action (CPMS) (Alliance for Child Protection in Humanitarian Action)
  • Livestock Emergency Guidelines and Standards (LEGS)
  • Minimum Economic Recovery Standards (SEEP Network)
  • Minimum Standards for Education (Inter-Agency Network for Education in Emergencies)
  • Minimum Standard for Market Analysis (Cash Learning Partnership/CaLP)
  • Humanitarian inclusion standards for older people and people with disabilities (HelpAge International/ADCAP)

PROFILI PROFESSIONALI

Scarica il programma del Master e richiedi il colloquio di ammissione e valutazione del potenziale

FIELD EXPERIENCE

La Field Experience, all’interno dei Master della Social Change School, rappresenta il momento di applicazione sul campo delle conoscenze e delle tecniche apprese durante il percorso del Master. 3-4 giorni di reale e diretta esperienza sul campo in collaborazione con una ONG.

Dal 2015 la Field Experience del Master HOPE si svolge presso la Base UNHRD di Brindisi e si articola in tre intensi giorni, durante i quali gli studenti prendono parte ad una simulazione di un’emergenza umanitaria per mettere alla prova le conoscenze e competenze apprese durante il Master. Hanno affrontato diverse situazioni complesse e stimolanti, collaborando coi colleghi e rapportandosi con gli stakeholder, per implementare una risposta umanitaria.  

Leggi il report completo dell’ultima esperienza: MASTER HOPE: grande successo della Field Experience alla base UNHRD di Brindisi

CAREER DEVELOPMENT

La Social Change School lavora da sempre a stretto contatto con gli HRM ed i manager del settore. I Master sono co-progettati con i principali dirigenti del settore non profit e con le organizzazioni leader e costantemente aggiornati attraverso le più recenti indagini sulle competenze e i profili professionali richiesti a livello internazionale.

Il Career Development è uno dei processi qualificanti dei Master, uno dei più completi del mondo per profondità di assistenza e numero di partner. Un’esperienza che, per dichiarazione dei corsisti, ‘ti cambia la vita’.

Scopri come funziona

Scarica il programma del Master e richiedi il colloquio di ammissione e valutazione del potenziale

Dal 1960 ad oggi, le emergenze umanitarie sono aumentate raggiungendo, nei cinque anni tra 2008 e 2012, circa 2 milioni di persone vittime di conflitti e catastrofi naturali.
Le competenze specifiche dei professionisti impegnati nella gestione delle emergenze sono diventate sempre più fondamentali per rispondere efficacemente alle esigenze umanitarie. La mission del Master
è di formare, attraverso un approccio internazionale, professionisti e manager impegnati nell’assistenza umanitaria.
Il Master  si rivolge a tutti coloro che intendano acquisire le competenze e le conoscenze per agire in modo responsabile ed efficace nella prevenzione e nella gestione delle operazioni di risposta alle emergenze per ridurre i danni causati da disastri e emergenze complesse.

Il Master HOPE in Humanitarian Operations in Emergencies è indirizzato soprattutto a quei professionisti che aspirano a lavorare presso le agenzie umanitarie (Nazioni Unite, ONG, Croce Rossa, Agenzie Governative) nell’ambito degli aiuti umanitari e della risposta a disastri ed emergenze complesse.
Nello specifico:

  1. Operatori umanitari che, dopo aver lavorato sul campo per alcuni anni, intendano rivedere ed aggiornare la propria formazione e le proprie competenze teoriche.
  2. Operatori con background diversi, esperienza pratica e forte motivazione personale che intendano entrare nel settore umanitario (Croce Rossa o volontari della protezione civile, Professionisti nella Cooperazione allo Sviluppo, Educatori)
  3. Neo-laureati con una laurea in un ambito di rilievo o professionisti con background di formazione diversi o esperienze lavorative pregresse, anche come volontari in contesti affini, e che intendano entrare nel mercato delle emergenze.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile, per raccogliere dati di utilizzo del sito e per effettuare attività di marketing. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi

SCARICA IL PROGRAMMA E
RICHIEDI IL COLLOQUIO
x