Marco Crescenzi

Fondatore ed attuale presidente della Social Change School, vive part time tra Madrid (abitazione), Londra (sede UK, figli) e Italia (sedi Roma e Milano). E’ laureato in Psicologia Sperimentale ad indirizzo Sociale. Dal 1978 è impegnato in attività internazionali di volontariato ed attivismo politico e sociale, per 15 anni prima della Social Change School imprenditore e manager nel for profit, autore di vari libri di Management dal 1998 ad oggi, giornalista e blogger.

Appassionato tennista e praticante della meditazione, il suo libro preferito è ‘Le memorie di Adriano’ di Marguerite Yourcenair, il film più visto ‘Highlander- L’ultimo immortale’ (con la colonna sonora dei Queen), i suoi filosofi preferiti Annah Arendt (Vita Activa – La condizione umana) e Thomas Kuhn (Epistemologo), autore de ‘La struttura delle Rivoluzioni Scientifiche’.

Tra i difetti, la mancanza di pazienza e a volte di diplomazia, tra i pregi saper ridere di tutto e soprattutto di se stesso.

Tra i principali motivi di orgoglio, non aver trascurato i suoi tre figli a causa del lavoro e non aver mai sfruttato i collaboratori a causa della ‘Mission’- perché ‘Troppo spesso i nostri sogni li pagano altri”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile, per raccogliere dati di utilizzo del sito e per effettuare attività di marketing. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi

SCARICA IL PROGRAMMA E
RICHIEDI IL COLLOQUIO
x