News

Project Management sul campo: il workshop
,

Project Management sul campo: il workshop

Quali le differenze e le analogie tra Monitoring ed Evaluation? Come lavorare con un Quadro Logico?  Quali sono le matrici per monitorare Efficienza, Efficacia e Contesto in un progetto? Questo e molto altro hanno appreso i nostri studenti la scorsa settimana, seguendo a Madrid il workshop “Project Management on the field”

I nostri corsisti hanno incontrato Alessio Di Carlo, Direttore Master PMC e Vice President di CooperAction Onlus, poi Leticia Hijazo Conejos e Raquel Val Rivas, rispettivamente Donor Support and Compliance Officer e Hub Manager per Plan International Spain.

Tra gli altri argomenti affrontati dai docenti insieme agli studenti, sono stati approfonditi in particolare: la fase di Project implementation, i processi di Monitoring ed Evaluation, la chiusura di un progetto e il Donor control.

I fellow hanno percorso tutto il cammino di un progetto, partendo dallo start-up, continuando con il coordinamento e la pianificazione di tutte le risorse, imparando poi a gestire il contratto di un donatore, focalizzandosi sui criteri di eligibilità, le procedure per il procurement, le strategie di comunicazione e le possibili modifiche necessarie. Dopodiché hanno spostato l’attenzione verso le due più importanti dimensioni del Project Cycle, i processi di Monitoring ed Evaluation, arrivando fino alla fase di chiusura del progetto, per essere in grado di gestire gli strumenti per il reporting, l’handover e l’audit del donatore.

Monitoring ed Evaluation

Monitoring ed Evaluation sono due dimensioni del Project Cycle. Queste hanno lo scopo di verificare lo status di un intervento in via di implementazione in relazione ai risultati attesi e di fornire un’opinione sull’impatto che l’iniziativa vuole ottenere.

Il Monitoring è un’attività di grande importanza durante la fase di Implementazione del Project Cycle. Questo fornisce le informazioni necessarie per il controllo periodico e sistematico dell’iniziativa del progetto, con la finalità di assicurare, qualora necessarie, le azioni correttive adeguate. Il Monitoring costituisce anche la più grande fonte di informazioni per la valutazione ongoing, finale ed ex-post.

L’Evaluation è una serie di controlli che vengono attuati in momenti predefiniti (a differenza del Monitoring, che è un processo continuo) da esperti esterni al progetto. Ha inoltre l’obiettivo di guidare le decisioni, dando un giudizio d’insieme sul valore di un intervento, basandosi su dei criteri standard prestabiliti.

Vuoi saperne di più sul nostro Master PMC – Project Management for International Cooperation? Scarica il programma!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile, per raccogliere dati di utilizzo del sito e per effettuare attività di marketing. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi

SCARICA IL PROGRAMMA E
RICHIEDI IL COLLOQUIO
x