News

Workshop in Fundraising Forms & Techniques – Come insegnare agli altri la gioia di donare
,

Workshop in Fundraising Forms & Techniques – Come insegnare agli altri la gioia di donare

Si è concluso domenica 18 dicembre a Roma il Workshop su FUNDRAISING FORMS & TECHNIQUES del Master FRAME – Master in FundRaising Management, in NGO’s Business Administration, Marketing, Communication, Social Media, Campaigns condotto da Silvia Ronza – Lega del Filo d’Oro, Carla Cardelli – Libera, Giancarla Pancione – Save the Children Italia, Marica Fachin – Greenpeace, Veronica Manna – NonProfit Factory.

Il fundraising è l’arte di insegnare agli altri la gioia di donare”. Con questa famosa frase di Henry Rosso, citata durante la lezione di Community Fundraising tenuta da Veronica Manna, ex corsista e oggi consulente della Social Change School, si è chiuso il workshop della durata di tre giorni.

I corsisti hanno raggiunto importanti obiettivi formativi, hanno infatti acquisito i principali schemi teorici e pratici delle tecniche di fundraising:

  • il ‘Legacy Fundraising’, tematica molto importante e in grande crescita in Italia come confermato dagli studi Eurisko che segnalano un aumento del 55% dei lasciti testamentari alle organizzazioni Non Profit negli ultimi 4 anni;
  • il ‘Corporate Fundraising’, la raccolta fondi con le aziende, tema affascinante e sempre al centro di novità rispetto alla Responsabilità Sociale d’Impresa (CSR);
  • il ruolo dei donatori individuali, dal donatore one-off al major donor.;
  • il Digital Fundraising e lo stretto confine con la comunicazione, la raccolta fondi attraverso i canali online, social network e crowdfunding;
  • Il Community Fundraising che chiude il cerchio e riceve le influenze di tutte le altre tecniche per la coltivazione di una comunità, basata sulla fiducia, per la raccolta fondi dedicata a specifici progetti di comunità.

Per apprendere al meglio tutti i diversi settori della raccolta fondi, si è passati dall’analisi delle migliori campagne delle organizzazioni nazionali ed internazionali, alla pratica, con laboratori in classe.

Molti i tools, i laboratori e l’analisi di ‘case studies’ tenuti durante il workshop. Da sottolineare il valore aggiunto delle esperienze delle professioniste che hanno tenuto queste lezioni.

Di seguito il programma delle 3 giornate:

1 giorno. Legacy Fundraising. Corporate Fundraising

2 giorno. Individual Giving

3 giorno. Digital Fundraising. Community Fundraising.

Inoltre, a completare il ciclo della progettazione del Fundraising all’interno di un’organizzazione, i partecipanti hanno avuto modo di poter verificare con esempi pratici e con gli strumenti più idonei i processi della gestione di un donatore individuale.

Un percorso didattico che si è concluso con la presentazione di quello che sarà il loro ‘Project Work’, il progetto sul quale lavoreranno per l’esame finale del Master, e che li vedrà coinvolti in prima persona nell’identificazione e formulazione della loro idea progettuale.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile, per raccogliere dati di utilizzo del sito e per effettuare attività di marketing. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi

SCARICA IL PROGRAMMA E
RICHIEDI IL COLLOQUIO
x